Sonia Bazzoni a CPO Summit 2020

I Pagamenti digitali per le aziende: Corporate Pay di Nexi

“Nel mondo Corporate lo scenario è cambiato moltissimo negli ultimi anni per gli ambiti di Procurement e Finance con una maggiore complessità nella gestione dei pagamenti, delle trasferte, delle fatture. Le soluzioni di ottimizzazione offerte da Nexi hanno un impatto sia finanziario sia sui processi”, precisa Sonia Bazzoni, Team Leader Sales – Cards & Digital Payments di Nexi, intervenuta all’evento CPO Summit 2020 per presentare l’offerta Corporate Pay di Nexi.

In questo contesto Nexi si inserisce con lo scopo di semplificare il sistema aziendale e completare l’offerta a disposizione, grazie alle nuove carte virtuali, partendo dal presupposto che non esiste una soluzione univoca, ma possono convivere più proposte a seconda delle esigenze dell’azienda.

“Nexi interviene nell’ultima parte del processo, quella delle soluzioni di ottimizzazione del circolante: dalla ricezione della fattura al pagamento fino alla riconciliazione del pagamento all’interno dei sistemi”.

CPO

“I nuovi prodotti hanno impatti sui processi e sulla parte finanziaria, come soluzioni di pagamento B2B per le spese dei fornitori con un trend positivo sia sul circolante sia sulla gestione dei pagamenti stessi.”

Bazzoni pone l’accento soprattutto sul valore aggiunto dei servizi che accompagnano il prodotto:

“La scelta è stata quella di rivoluzionare tutta la parte a supporto del prodotto: dalla creazione del Portale Aziende, dove è possibile convogliare tutta la materia di rendicontazione e accesso ai dati, così come una parte di gestione delle spese fatte con le carte attraverso funzioni di Spending Control, grazie ai plafond dati alle singole persone e una parte della gestione delle note spese che è possibile integrare con questo tipo di soluzione. Infine, volendo migliorare l’esperienza digitale sia di chi dall’amministrazione centrale gestisce le carte a livello amministrativo o di tesoreria ma anche a chi le utilizza, tutte le carte sono integrabile nell’app Nexi Pay e con le principali app di pagamento.”

Scopriamo Corporate Pay, il prodotto di punta:

“Andando sul tema legato al circolante e a supply chain finance, quello che proponiamo è una soluzione centralizzata che si sviluppa nel dare un plafond all’azienda che può essere utilizzato per migliorare i tempi di pagamento nei confronti del fornitore. Attraverso uno strumento che è completamente virtuale: si tratta infatti di numeri di carta univoci usa e getta, che vengono associati ad ogni singolo pagamento e che evidentemente portano con sé un livello di sicurezza estremamente alto come richiesto dalla normativa relativa alla PSD2 e che portano una serie di vantaggi di processi e di gestione del circolante.”

Facciamo un esempio, il più frequente:

“Lo strumento va a beneficio di chi paga e di chi incassa. Poniamo che l’azienda sia dotata di questo strumento di pagamento che permette di pagare i fornitori con un determinato plafond che abbiamo deciso di affidare. Cosa può avvenire? A scadenza invece di ricevere il bonifico da parte dell’azienda i fornitori andranno ad addebitare su carta il pagamento, riceveranno il giorno successivo l’incasso da parte di Nexi e chiuderanno il credito. L’azienda andrà a ripagare Nexi con una dilazione di pagamento, mediamente di 60 giorni, ma anche con valute fino a 90 giorni. Offriamo inoltre tempi di risposta più snelli e flessibili giocando sul fatto che è tutto centralizzato in Italia e c’è ovviamente una vicinanza rispetto al mondo imprese.”

Ma c’è anche l’esempio in cui la dilazione di pagamento, poniamo a 60 giorni, possa essere condivisa con il fornitore in modo tale che nella dinamica cliente-fornitore vadano a guadagnarci entrambi in una dinamica win-win: il fornitore in accordo col cliente incassa 30 giorni prima della scadenza della fattura, chiude il credito, riceve l’incasso il giorno successivo da Nexi. il cliente così è addebitato a 60 giorni.

Nel terzo esempio, la dilazione viene utilizzata dal fornitore per incassare prima e il cliente può avere il vantaggio di uno sconto per pagamento anticipato.“C’è una grande flessibilità di utilizzo che può essere calata fornitore per fornitore ed uno strumento che il Procurement ha per gestire e migliorare i tempi di pagamento con il proprio supplier o migliorare condizioni legate agli sconti: si va a migliorare il circolante senza appesantire gli indebitamenti finanziari.”

“La soluzione è digitale e completamente virtuale, l’esperienza è che in pochi click si può gestire l’incasso o un pagamento. Abbiamo anche in pipeline di integrarci con i sistemi di tesoreria andando a processare direttamente dai gestionali le transazioni e anche la parte di riconciliazione.”

CPO
Corporate pay

Scopri di più sulla soluzione Corporate Pay

Serve aiuto?
Serve aiuto?
Chiedi a Nexi 1 icona